Il progetto europeo Erasmus+ “Sleep habits and students’ performances” ha ufficialmente preso avvio con il primo meeting transnazionale a Silla in Spagna, svoltosi dal 9 al 13 marzo 2015, al quale hanno partecipato il sindaco di Remedello, dr.ssa Ceruti Francesca e i docenti prof.ssa Rodella Flavia e prof.ssa Tonelli Susanna.

Esso vede coinvolti tre paesi europei: Silla per la Spagna, capofila del progetto, Remedello e Belvì (Sardegna) per l’Italia, Unye per la Turchia.

Il progetto, della durata di due anni, riguarda l’analisi comparata delle abitudini legate al sonno di bambini e adolescenti e dei problemi, in termini di prestazioni scolastiche e di disturbi comportamentali, da esse derivanti.

Lo scopo del progetto è di attuare un’azione correttiva dei comportamenti errati legati al sonno al fine di ottenere un miglioramento della qualità della vita degli studenti, sia a livello di performance scolastica, sia di benessere generale.

Formazione

La tappa iniziale del percorso formativo si è concretizzata in un’azione di training rivolta ai genitori e ai docenti. Il  Dr. Gonzalo Pin, pediatra e specialista nei problemi del sonno presso l’ospedale Quiron di Valencia, ha incontrato i genitori degli alunni coinvolti nel progetto il 23/4/2015 e gli insegnanti dell’Istituto Superiore di Remedello la mattina successiva. Nell’ambito di tale meeting di formazione, la delegazione spagnola ha fornito indicazioni sulle modalità di somministrazione del primo questionario.

Alla fine del percorso formativo, la raccolta dei dati in uscita costituirà il feed back per i docenti e per il team di lavoro coordinato dal Dr Pin, attraverso il quale si valuterà la ricaduta del progetto in termini di miglioramento degli stili di vita e del rendimento scolastico.

Somministrazione questionari

Nel mese di maggio 2015 è avvenuta la somministrazione del primo questionario per gli alunni delle classi seconde degli indirizzi IT e AAA e della terza SSS, destinatari del progetto, al fine di raccogliere ed analizzare i dati in ingresso relativi alle abitudini del sonno. A ciò farà seguito un’attività di formazione nelle classi, tenuta principalmente dagli insegnanti di scienze, di lettere e di inglese, coordinata dal team Erasmus + nelle persone delle professoresse Flavia Rodella e Susanna Tonelli.

Mobility in Belvi

Dal 6/3/2016 al 11/3/2016 è avvenuta la prima mobilità  a Belvì, a cui hanno partecipato le insegnanti prof.sse Rodella e Tonelli, responsabili del progetto, ed una rappresentanza di studenti (Viola Nodari, Samantha Fassoli, Amal Rami della 4^A Socio Sanitario).

Presentazione laboro Belvi

Presentazione lavoro Belvì2